Come ottenere il doppio titolo di laurea

Come ottenere il doppio titolo

In Italia, fino a poco tempo fa, era impensabile poter svolgere contemporaneamente due percorsi di studio. Ora, però, le cose sembrerebbero cambiate. Ecco perché è indispensabile chiedersi come ottenere il doppio titolo.

La Legge n. 33 del 12 aprile 2022, infatti, ha reso legale tutto ciò. Questa risulta essere una vera e propria vittoria per quanti erano impossibilitati a seguire due corsi universitari sincronicamente.

Il doppio titolo come divieto

Quanto affermato all’interno di questo articolo è una svolta epocale per il mondo dell’istruzione. Per decenni, infatti, si è vissuto il doppio titolo come divieto. A sancire inammissibilità ad andare oltre un solo corso di laurea era l’articolo 142 del Decreto Regio n. 1592/1933.

Una legge anacronistica che meritava di essere abrogata. Con l’equiparazione dei conservatori e delle accademie delle Belle Arti a università, inoltre, negli ultimi anni si era anche obbligati a scegliere tra le formazioni artistiche e quelle accademiche.

Il doppio titolo, quindi, era consentito solo nel momento in cui lo studente avesse avuto l’opportunità di frequentare un ateneo straniero in concomitanza a uno italiano. Una situazione che si rivela spesso classista. Ciò avveniva perché non tutti avevano, e hanno, l’opportunità di mantenersi in uno stato straniero.

Una nuova legge per nuove opportunità

Di conseguenza, è stato possibile emanare una nuova legge per nuove opportunità. Ed è proprio la direzione che ha preso l’istruzione italiana. Da adesso in poi sarà consentito iscriversi a due differenti corsi di laurea, di laurea magistrale o di master. Ciò potrà avvenire anche presso atenei distinti tra loro.

Il nuovo provvedimento governativo è composto da 6 articoli utili ad analizzare la concessione emanata. Ivi si ricorda che, però, non è affatto ammesso iscriversi a due corsi di laurea o di master appartenenti alla stessa classe, anche se attinenti ad atenei dissimili.

Altra eccezione, infine, riguarda il campo medico. Risulta possibile poter conseguire il doppio titolo tolti, per l’appunto, i corsi di specializzazione medica.

Condividi questo articolo