Corso Concorso DS 2017 decreto in arrivo

Corso concorso DS 2017

Il decreto Milleproroghe ha introdotto alcune modifiche importanti riguardanti il corso concorso DS, che hanno un impatto sui partecipanti del 2017.

La misura relativa ai partecipanti del concorso DS 2017 del Milleproroghe

L’articolo 5, comma 5 del Milleproroghe ha introdotto alcune condizioni per i partecipanti al concorso per diventare dirigente scolastico, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 24 novembre 2017. 

La graduatoria del concorso rimarrà valida fino all’anno scolastico 2025/2026

Inoltre, il Ministro dell’Istruzione dovrà adottare un decreto entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto per stabilire le modalità di partecipazione al corso intensivo di formazione e alla relativa prova finale. 

L’obiettivo è evitare che l’amministrazione subisca le conseguenze negative di eventuali controversie riguardanti il concorso.

Partecipanti al corso intensivo di formazione

Al corso intensivo di formazione potranno partecipare:

  • i partecipanti al concorso 2017 che hanno sostenuto almeno la prova scritta, a condizione che abbiano presentato un ricorso entro i termini previsti dalla legge e stiano attendendo una decisione giurisdizionale a causa della mancata approvazione della prova scritta del concorso, o che abbiano superato la prova scritta e orale dopo aver ottenuto un’ordinanza cautelare, anche se questa è successivamente scaduta;
  • coloro che hanno presentato un ricorso entro i termini previsti dalla legge e stanno attendendo una decisione giurisdizionale a causa della mancata approvazione della prova orale del concorso.

Prove, punteggio e inserimento in graduatoria

I partecipanti che non hanno superato la prova scritta dovranno superare uno scritto con un punteggio di almeno 6/10. Coloro che non hanno superato la prova orale dovranno superare un colloquio con un punteggio di almeno 6/10. 

Tutti i candidati che hanno sostenuto la prova finale del corso intensivo di formazione verranno inseriti in coda alla Graduatoria di Merito del concorso.

Immissioni in ruolo per gli scartati dal corso concorso DS 2017

Le immissioni in ruolo per gli scartati dal corso concorso DS 2017 saranno effettuate secondo le seguenti modalità: 

  • almeno il 60% dei posti annualmente disponibili verranno assegnati prioritariamente dalla graduatoria del concorso per titoli ed esami, come previsto dal regolamento del decreto del Ministro dell’istruzione del 13 ottobre 2022, n. 194.
  • Successivamente, fino al 40% dei posti saranno assegnati attingendo alla graduatoria di cui al comma 11-quinquies, fino al completo esaurimento di tale graduatoria.

Eventuali posti dispari sono destinati alla procedura concorsuale ordinaria.

Il contributo di segreteria sarà a carico dei partecipanti.

Condividi questo articolo

ALTRI CONTENUTI CHE POTREBBERO INTERESSARTI