Elenchi aggiuntivi GPS 2023: ultime novità

elenchi aggiuntivi GPS

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito sta lavorando per l’immissione in ruolo dei docenti inseriti nella I fascia GPS per le varie classi di concorso e per i posti di sostegno. Si sta lavorando per aggiungere, appunto, degli elenchi aggiuntivi alla prima fascia delle GPS 2023.

La Commissione Europea richiede prove finali impegnative per il passaggio definitivo del ruolo.

Proposta della UIL Scuola Rua

La UIL Scuola Rua ha proposto di ampliare la platea dei partecipanti alle prossime immissioni in ruolo. Propone di includere i docenti abilitati o specializzati sul sostegno e quelli con almeno 3 anni di servizio. 

La UIL denuncia il fallimento degli ultimi concorsi e richiede una procedura semplice e veloce per la prova finale, basata sull’esperienza svolta durante l’anno di formazione e prova.

Elenchi Aggiuntivi alla prima fascia delle GPS 2023

La novità per quanto riguarda gli elenchi aggiuntivi alla prima fascia delle Graduatorie GPS per l’anno scolastico 2023/2024 sarà costituita dall’inclusione degli aspiranti che entro la data stabilita dal Ministero avranno conseguito la specializzazione al sostegno o l’abilitazione

L’inserimento riguarda sia coloro che sono già inseriti in GPS e chiederanno di passare dalla seconda fascia all’elenco aggiuntivo, sia chi si inserisce per la prima volta.

Scelta della provincia

Bisogna fare alcuni chiarimenti sulla scelta della provincia. Coloro che sono già inseriti nelle GPS (per un’altra classe di concorso) inserendosi nell’elenco aggiuntivo alle prima fascia GPS per il 2023/2024 sono vincolati alla provincia già scelta nel precedente inserimento. 

Coloro che non sono inseriti nelle GPS potranno, invece, scegliere la provincia di inserimento.

Inserimento negli elenchi aggiuntivi della prima fascia GPS 2023

Il prossimo anno scolastico, verso la fine di luglio, gli specializzati su sostegno saranno inseriti negli elenchi della prima fascia GPS. Tra fine luglio e inizi di agosto, tutti i docenti inclusi nelle GAE e GPS dovranno scegliere le loro preferenze per le supplenze annuali.

Le procedure informatizzate per la scelta delle preferenze sono, inoltre, migliorate: eliminando il vincolo sul numero di ore e consentendo la scelta di spezzoni con o senza completamento. Inoltre, saranno esclusi i comuni delle isole dai distretti. 

La riserva verrà applicata secondo la fascia di graduatoria del docente e non ci saranno più scavalcamenti. L’ordine delle fasce per i posti di sostegno sarà: 

  1. prima GAE specializzati, 
  2. prima fascia GPS sostegno, 
  3. seconda fascia GPS sostegno;
  4. incrociata. 

La precedenza si applica solo nella fascia di appartenenza e solo ai docenti nominabili nel turno di nomina. 

Luglio e agosto sono mesi importanti perché gli specialisti potranno inserirsi negli elenchi aggiuntivi e scegliere le loro preferenze per l’anno scolastico 2023-2024.

Condividi questo articolo

ALTRI CONTENUTI CHE POTREBBERO INTERESSARTI