Organico aggiuntivo ATA

Organico aggiuntivo ATA

Un’importante notizia per la scuola è quella relativa alla conversione in legge del Decreto PA bis. Nello stesso sono previsti 50 milioni di euro per l’organico aggiuntivo ATA.

All’interno di questo procedimento c’è la conferma di quanto stabilito in precedenza per la scuola. Al medesimo tempo, però, sono previste anche ulteriori disposizioni.

Le nuove risorse si andranno a sommare all’organico già esistente nei diversi istituti sparsi per l’Italia. Un’ottima notizia per quanti aspirano a entrare nella terza fascia ATA

I fondi in questione, inoltre, verranno rinvenuti diminuendo le risorse previste per i percorsi abilitanti docenti.

Novità organico aggiuntivo ATA

Per comprendere le novità dell’organico aggiuntivo ATA bisogna partire dall’inizio. Infatti, la Camera ha approvato il testo della conversione in legge del Decreto-Legge n. 75 del 22 giugno 2023.

Qui sono state immesse alcune precise disposizioni. Le stesse sono in aggiunta alle misure per la scuola del Decreto PA bis

Per la realizzazione dei progetti del PNRR, quindi, gli istituti scolastici sono autorizzate ad assumere personale ATA a tempo determinato fino al 31 dicembre 2023.

Per far sì che ciò avvenga, inoltre, sono stati stanziati 50 milioni di euro. Tale stanziamento è da suddividere tra gli Uffici Scolastici Regionali.

Tale somma, inoltre, è stata racimolata da un altro settore. Infatti, i fondi per l’organico aggiuntivo ATA derivano dallo stop ricevuto dai percorsi universitari e accademici di formazione iniziale degli insegnanti.

Gli stessi, a propria volta, erano attesi per l’abilitazione all’insegnamento inserita all’interno della riforma del reclutamento dei docenti. In ogni caso, le suddette supplenze ATA riguarderanno ogni profilo professionale della categoria chiamata in causa.

Le scuole utilizzeranno le graduatorie di terza fascia e, in base alle loro necessità, selezioneranno i profili di cui hanno bisogno. I contratti saranno considerati come supplenze temporanee, coprendo assenze, malattie, permessi e aspettative.

Cambia la tua carriera oggi stesso! Acquista le certificazioni informatiche e potenzia le tue competenze digitali come personale ATA.

Condividi questo articolo

ALTRI CONTENUTI CHE POTREBBERO INTERESSARTI