Arriva il docente esperto, ma chi è questa figura?

professore esperto

Il Decreto Aiuti Bis introduce una nuova misura intervenendo anche nel mondo dell’istruzione. Infatti, inserisce la figura del docente esperto

Si tratta di un docente che abbia superato ben tre percorsi formativi consecutivi non sovrapponibili.

Il docente esperto, avrà diritto ad un bonus personale da aggiungere allo stipendio.

Seguendo quanto dichiarato dal Decreto Aiuti bis, vediamo un po’ di capire questa nuova figura.

Come ottenere la qualifica

La qualifica di questo nuovo tipo di insegnante sarà effettiva tra dieci anni, cioè a partire dall’anno scolastico 2032/2033. Potranno accedervi i docenti di ruolo che abbiano conseguito una valutazione positiva per aver superato tre percorsi formativi consecutivi non sovrapponibili.

Questa nuova figura nasce nell’ambito nella nuova riforma reclutamento docenti, che prevede un pacchetto di interventi volti alla valorizzazione della formazione dei docenti.

I criteri in base ai quali ottenere la qualifica saranno specificati tramite Decreti Ministeriali che dovranno essere emanati nei prossimi anni.

Intanto, il Decreto Aiuti Bis precisa che per il momento si applicano i seguenti criteri di valutazione e selezione del docente esperto:

  • media del punteggio ottenuto nei 3 cicli formativi consecutivi per i quali si è ricevuta una valutazione positiva;
  • in caso di parità di punteggio diventa prevalente la permanenza come docente di ruolo nell’istituzione scolastica presso la quale si è svolta la valutazione;
  • in subordine l’esperienza professionale maturata nel corso dell’intera carriera e i titoli di studio posseduti. 

Se necessario saranno valutati i voti con cui sono stati conseguiti tali titoli.

Funzioni e retribuzione del Docente Esperto

Acquisire la qualifica di docente esperto non comporta nuove o diverse funzioni oltre a quelle relative all’insegnamento. Il docente qualificato, inoltre, si trova vincolato a rimanere nella stessa scuola per il triennio successivo al conseguimento della qualifica.

Il docente esperto avrà diritto ad un assegno annuale pari a 5.650 euro da aggiungere al suo stipendio. Si tratta di un bonus che ha il fine di valorizzare il docente specializzato. 

Ai fini pensionistici e previdenziali le disposizioni previste opereranno sulle anzianità contributive maturate, partendo dalla data di decorrenza del beneficio economico riconosciuto.

Condividi questo articolo